Nuova Artec s.a.s

Corsi accreditati ECM per logopedisti
Corsi di specializzazione per professionisti vocali artistici


Su di noi

La nostra mission è sostenere chi fa della comunicazione il proprio campo di lavoro, operando in esso in senso sia educativo, sia riabilitativo, sia artistico. Come destinatari della nostra offerta formativa abbiamo scelto le due professioni che consideriamo prototipiche della figura del buon comunicatore: i logopedisti e i professionisti vocali, in particolar modo artistici.

Chi siamo

Nuova ARTEC è stata fondata nel 1997 a partire dall'esperienza di ARTEC Associazione no profit. Abbiamo scelto come attività societaria la formazione professionale e deciso di fondare la nostra proposta didattica sulla esperienza clinica e la ricerca sul campo. Partecipiamo al progetto ECM sin dal 2003. Nel 2014 abbiamo ottenuto la qualifica di Provider Nazionale Accreditato

La qualità nella formazione

Siamo certificati UNI EN ISO 9001:2008 per il sistema di gestione per la Qualità relativo a entrambi i nostri ambiti di competenza: “progettazione ed erogazione di servizi di formazione professionale per ECM inerenti l'esercizio della professione logopedica - organizzazione di corsi inerenti l'esercizio della professione vocale, in particolare vocale artistica”.

I nostri numeri

A oggi abbiamo formato più di 4.000 logopedisti in 375 eventi accreditati. Nel corso del 2016 abbiamo erogato 15 eventi formativi, 3 dei quali hanno avuto 1 riedizione e 1 è stato triplicato. Abbiamo svolto 40 giornate di didattica per un totale di 320 ore di formazione

Naviga con facilità

Trova subito quello che ti serve

Servizi

Anche dopo la fine della didattica in aula non lasciamo i nostri allievi senza sostegno

Network post aula
Dedicato a tutti i nostri allievi, permette di continuare la relazione didattica anche da casa www.voceoggi.ning.com
Quaderni FAD
La nostra collana di testi scientifici e di sostegni didattici per operatori e genitori in collaborazione con Franco Angeli Editore.
Download
Materiale didattico sempre scaricabile on-line al termine di ogni corso
Certificazione ECM
Certificati ECM attestanti i crediti acquisiti a tutti i logopedisti interamente frequentanti le iniziative

Formarsi nel 2016

Ecco i nostri prossimi corsi, guarda le presentazioni e scarica i programmi

Il giudizio dei nostri allievi

Per monitorare la qualità della formazione erogata utilizziamo indicatori in scala pentenaria. Ecco il giudizio complessivo sui corsi del primo semestre 2016 (367 allievi coinvolti).

0 rilevanza degli argomenti
0 qualità educativa
0 utilità professionale
0 qualità della docenza
0 indicatore di efficacia professionale
0 indicatore di qualità complessiva
0 valutazione massima

Dicono di noi

L'opinione dei nostri allievi è importante per noi

"Professionalità, trasparenza e cuore nella diffusione del sapere , saper fare e saper essere."

Maria Rosaria Roccardi Facebook

"L' energia ed il nutrimento che abbiamo ricevuto già solo in queste prime giornate è stato tanto, talmente tanto che invece di essere stanca mi sento piena e rigenerata."

Annaluisa Giansante Facebook

"Nutrimento. Emozione. Conoscenza. Esperienza. Bellezza. Mi scoppia il Cuore di Gioia (ed è solo il primo giorno!) - Le 150 ORE"

Irene De Villo Pini Facebook

"Tra i progetti più appassionanti che ci hanno coinvolte quest'anno sicuramente dobbiamo menzionare la formazione al metodo Interact. Il percorso ci ha arricchite professionalmente e ci ha fornito strumenti importanti per la valutazione e la presa incarico sempre più precoce. Crediamo moltissimo nell'intervento orientato al supporto e al passaggio di corrette strategie comunicative alla famiglia, nei parlatori tardivi così come in altri quadri di difficoltà comunicative. "

Parole tue - Studio logopedico Facebbok

"sono una logopedista che ha seguito i corsi molti anni fa a Milano,le sono grata per tutto quello che mi ha dato,ne faccio sempre tesoro,ancora grazie!"

Silvana Bruno Facebook

"i miei complimenti sono infiniti! Ci vediamo molto presto è stata una scoperta bellissima! "

Emanuela Groccia Linkedin

Facilitazioni

Nostro desiderio è promuovere la cultura della buona comunicazione in tutti i suoi aspetti foniatrici, logopedici e artistici con un'attenzione particolare ai giovani e a coloro che lavorano in team.

Studenti universitari
- 20% su tutte le iniziative didattiche
elenco corsi
  • certificato di presenza
  • iscrizione al network post aula
Neolaureati
-20% su tutte le iniziative didattiche superiori a 3 giorni
elenco corsi
  • certificato di presenza
  • attestato ECM
  • iscrizione al network post aula
Gruppi
- 20% oltre 3 persone sulle iniziative superiori a 3 giorni
elenco corsi
  • certificato di presenza
  • attestato ECM
  • iscrizione al network post aula

Il nostro team

Alla base della nostra proposta formativa

Silvia Magnani
Medico
Socio fondatore di Nuova ARTEC, Coordinatore del Comitato Scientifico. Specialista in Foniatria e in Otorinolaringoiatria
Marianna Balgera
Medico
Membro del Comitato Scientifico. Specialista in Neuropsichiatria infantile
Anna Capovilla
Logopedista
Membro del Comitato Scientifico
Eleonora Carravieri
Logopedista
Membro del Comitato scientifico e consulente per le competenze andragogiche
Renata Salvadorini
Logopedista
Membro del Comitato Scientifico e consulente per le competenze andragogiche
Luciana Unnia
Logopedista
Consulente alla formazione
Franco Fussi
Medico
Membro del comitato scientifico
Viola Sgarbi
Web Design
Responsabile informatico
Roberto Campi
Assistive technology
Consulente per la formazione in materia di disabilità

Articoli

Pubblicazioni a cura della segreteria scientifica.

  • La figura materna mediatrice del mondo

    Perché una riflessione sulla funzione materna? Non è raro che una donna che partorisca passi da una situazione di protezione mediata da figure istituzionali, come l’ostetrica e il ginecologo, e parentali a una solitudine a due con il neonato. Esiste infatti un vuoto istituzionale tra la nascita e la prima socializzazione del bambino, vuoto spesso non riempito, per la famiglia nucleare, da figure che possano sostenere la madre nei primi mesi di vita del figlio. In un periodo storico di solitudine per le madri è utile riflettere sulla funzione  che il materno riveste, per individuare ambiti di intervento utile per figure professionali di …

  • Gesti come parole – Gesti con le parole

    Nella vita quotidiana utilizziamo il gesto come normale accompagnamento del linguaggio. Indichiamo, illustriamo, puntualizziamo. Usiamo gesti in ogni occasione comunicativa, alcuni dal significato complesso come: – gli iconici, rappresentativi  dell’oggetto (estendendo e divaricando mignolo e pollice, con le altre dita ripiegate, possiamo rappresentare una telefonata alludendo alla cornetta del telefono fisso), – i metaforici (con una mano che si agita nell’aria velocemente indichiamo “innumerevoli”, se lentamente alludiamo allo scorrere del tempo), – i simbolici (ponendo la mano sul petto prendiamo il cuore a testimone della nostra buona fede) sino ad arrivare a gesti convenzionali trasmessi culturalmente, come chiedere l’autostop. La gestualità sostiene il linguaggio verbale …

  • Coi piccolissimi mamme nello studio logopedico

    Desta preoccupazione la facilità con la quale si rimanda la presa in carico di un bimbo portatore di grave o gravissimo disturbo del linguaggio. Più volte mi è capitato infatti di sentire di piccoli che non parlano e magari neppure vocalizzano in modo prosodicamente corretto che vengono rimandati per la presa in carico al raggiungimento del quarto anno di vita, affidando compiti cosiddetti “di stimolazione” ai genitori. La prima domanda che mi pongo, ma anche la più spontanea, è  chiedermi se si è ben coscienti del carico di responsabilità che così facendo si stanno riversando sulla famiglia. La seconda è interrogarmi su …

  • Non esistono bambini pigri

    Molti invii di bambini cattivi comunicatori sono procrastinati per la convinzione che i piccoli, pur possedendo potenzialità linguistiche e fonoarticolatorie, non le mettano in pratica per una forma di pigrizia. Questa evenienza merita una riflessione puntuale per le implicazioni cliniche che questo tipo di atteggiamento produce e, soprattutto, ci spinge a interrogarci su quale consapevolezza, conoscenza e aspettativa i non addetti ai lavori e alcuni pediatri e operatori dell’infanzia abbiamo maturato in relazione all’acquisizione delle abilità relative alla comunicazione, alla nutrizione, alle competenze sociali. Che un bambino, per altro apparentemente sano ma con una inadeguatezza in una delle abilità prima …

  • Educare alle percezioni

    Cosa significa percepire Percepire è attribuire significato alla sensazione. Se non fossimo in grado di percepire, ogni sensazione sarebbe “muta” per noi. Non piacevole, non spiacevole, non portatrice di ricordi, non emozionante, non stimolante. La capacità di percepire non solo ci permette l’orientarci nel mondo, ma dà a quell’orientarsi un senso, il valore di un progetto, creando al contempo un patrimonio esperienziale che ci rende capaci di affrontare il nuovo, forti delle conoscenze che abbiamo maturato. La capacità  esordisce in epoca prenatale, con la formazione stessa degli organi di senso e con lo stabilirsi delle connessione neuronali. Coinvolge l’intero corpo del bambino …

Contatti

La nostra sede è nel centro di Milano, servita dalla MM2, dai tram 12, 14, 2 e dall'autobus 94

Via Ceresio 1 20154 Milano

segreteria@nuovaartec.it
02 347564